Diario 10 – 11 – 12 – 13 maggio 2020

Domenica 10 maggio
oggi torno in quel di Lamon per un altro giro sui posti che la mia amica Anna conosce come le sue tasche. Con noi ci saranno una coppia di amici, staremo distanziati…
Parto da Belluno con un po’ di anticipo, meno male perché a Santa Giustina la strada è occupata da un esercito di pecore, siamo in piena transumanza. Tutti fermi, le pecore non finiscono più di passare, sono completamente accerchiata. Spero solo che almeno gli asini non vengano a strofinarsi contro le portiere.
Partiamo da Furianoi, a pochi chilometri dal centro di Lamon, un piccolo borgo di case rurali, due asinelli ci guardano partire, uno sta di sentinella ritto sopra il basamento di un pilone e lì lo ritroveremo a fine passeggiata. Iniziamo su stradina, il percorso è molto bello, siamo alle pendici orientali del Monte Coppolo e risaliamo la selvaggia valle del torrente Cismon. Passiamo prati, boschi e ghiaie e finita la stradina sul greto di un torrente, continuiamo su sentiero arrivando al borgo di Pugnai, veramente un pugno di case su un bel pianoro. Il  luogo è solo saltuariamente abitato, alcune case sono sistemate e qualche campo ancora coltivato. Proseguiamo nel bosco fino ai Marsanghi, altra piccola contrada con alcune case e un solo abitante e continuiamo fino a scorgere, su un bel colle, il paesetto di Bellotti con la sua chiesetta che risalta in mezzo al prato. Le case hanno la tipica architettura lamonese, solida pietra, poggioli e scale esterne di legno e si affacciano verso la valle, al sole. Il panorama è molto bello, come lo è stato per tutto il percorso. Anche qui c’è un solo residente stabile, una volta il borgo contava numerose famiglie e, come a Pugnai, c’era una scuola pluriclasse. Dopo una deviazione fino a un piccolo antro, fuori paese, dove la leggenda vuole dimorasse una maga, ritorniamo a Furianoi per lo stesso percorso di andata. L’escursione è stata descritta in dettaglio nel blog https://latracciaescursioniemontagna.com/ col n 527  a cui rimando i curiosi.
Da Lamon ritorno verso Belluno, il grande gregge di pecore sta pascolando nei prati prima della salita del Boscon. I pastori sono giovani ragazzi di colore, finora avevo visto macedoni o slavi. Mestiere duro il loro.


Lunedì 11 Maggio
Da ieri sera piove. Oggi ho disdetto il soggiorno al mare.

Martedì 12 Maggio
Giorno della spesa settimanale. Pioviccica. Vado in centro per il rinnovo bollo auto, è stato prorogato alla fine di Giugno, ma potrei scordarmene. Sono proprio bellunese…niente debite.
Mia figlia Chiara ha ricevuto il mio regalo, in ritardo sia per l’anniversario che per la festa della mamma, ma ho dovuto chiedere aiuto a mia nipote Serena per l’ordinazione su Internet…sono della vecchia generazione e potrei combinare casini. E’ una lampada led che si apre a libro, a me piace molto, spero vada bene anche per i miei sofisticati figli.

Mercoledì 13 maggio
Nuvoloso. Ho incontrato la mia amica Valeria in fila davanti alla Farmacia di via Feltre, quasi non ci riconoscevamo bardate con maschera e guanti. Ci troviamo di rado e di solito andiamo a prenderci un caffè al bar di fronte, stavolta neanche questo, solo chiacchiere a distanza due metri.
Mi accorgo che ho ritegno di scrivere le mie emozioni, ancora di più che sulla carta. Nessuno andrà a vedere i miei diari e nemmeno questo blog, però non riesco a esprimermi, a mettere a nudo la mia anima.
Non è vero che ci si abitua a tutto, alla mascherina devo sempre pensarci e a volte rifare le scale perché me la dimentico, ci si adatta, ecco. Andrà avanti a lungo, ma non mi abituerò, ho lavorato quasi quarant’anni ma non mi sono mai abituata ad alzarmi presto alla mattina.
Invece apprezzavo il silenzio, specie di notte e alla mattina, non sentivo altro che il cinguettio degli uccelli, il suono delle campane alle sette, la pioggia quando cadeva.
Ora sta tornando tutto quasi come prima, rumori, traffico, movimento.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.